Sopravvivere allo stress col sorriso!

Da Sarda verace io sono una di quelle che ha lasciato la sua terra a 20 anni, per inseguire il lavoro tradizionale e fare nuove esperienze. Da ragazzina la vita nel paesino mi stava stretta, tutti che conoscono tutti, mi sentivo gli occhi puntati addosso continuamente, ma la lontananza mi ha fatto valutare le cose sotto un’altra prospettiva. Per questo voglio raccontarti gli 8 vantaggi di vivere in Sardegna.

1pro: Vivere in serenità

Dopo tanti anni passati a vivere nella metropoli, un pò di serenità mi manca. Vivere in un isola come la Sardegna è il sogno di tanti, poter godere del mare 6 mesi l’anno, oppure svolgere la mia attività online fronte mare, è il mio sogno! Nel caso avessi curiosità in merito al mio lavoro virtuale, leggi qui Cosa ti blocca nel lavorare online . Svegliarsi la mattina con il cinguettio degli uccelli, respirare aria buona e sentire i profumi della macchia mediterranea, del mirto, del corbezzolo non ha eguali. Anche solo fare un aperitivo fronte mare per schiarirti le idee dopo una giornata di lavoro, è una delle cose per me più rigeneranti.

2PRO):Lontano dal caos mentale e fisico

Chi vive in grandi città sa che è difficile staccare mentalmente dalla frenesia. In Sardegna puoi rilassarti facendo una passeggiata lungo mare e il contatto stretto con la natura può aiutarti a riconnetterti con te stessa quando occorre. Nel paese, anche uscire per fare una commissione alla posta è più rilassante, cambiano i ritmi e spesso capita che nello sportello ci si fermi a parlare del più e del meno, oppure è facile trovare un conoscente e raccontarsi, nell’ attesa del nostro turno. Prova a fare una chiaccherata nello sportello postale a Milano, rischi il linciaggio, perchè la vita è un incastro di mille impegni e sono tutti di corsa.

3PRO): Mare da urlo

Vivere in un isola ti regala tanta bellezza da ammirare con i tuoi occhi tutto l’anno. Essere circondati dal mare più bello al mondo, limpido, pulito, di un azzurro mai visto, è una fortuna. Quando sono partita dalla Sardegna sapevo cosa lasciavo, ma probabilmente con l’ avanzare dell’età o come si dice “La terra richiama i suoi figli” , negli ultimi anni ho una profonda nostalgia e mancanza delle piccole cose.

4 PRO: Natura selvaggia:

Quello che tutti ricordano quando atterrano in Sardegna è il profumo della macchia mediterranea . Ma la Sardegna non è solo mare, è anche poter godere di una natura quasi primordiale, difficile da trovare altrove. L’ immigrazione di molti Sardi all’ estero e la scarsa densità della popolazione, ha preservato questo posto e quindi lo ha reso immune ai danni della urbanizzazione, lasciando tutto come una volta.

5PRO: Generosa ospitalità:

Noi Sardi a volte siamo un pò diffidenti, ma se entri nelle nostre grazie, puoi assicurarti un soggiorno meraviglioso. L’ospitalità non è una cosa scontata, te lo dice una che vivendo a Milano, non conosce neanche i vicini di casa e se cadi per strada, sei fortunata che qualcuno si ferma a soccorrerti e darti una mano. E’ difficile da me in Sardegna che succeda questo, perchè è consuetudine invitare le mie vicine per un caffè o un mirto e se nel paese c’è una famiglia in difficoltà arrivano aiuti da parte di tutti.

6PRO:Attaccamento alla propria terra:

Noi sardi siamo molto attaccati alla nostra terra e alle nostre tradizioni, a volte anche in modo viscerale. Avrai visto nei concerti, in piazza alle manifestazioni, sventolare la bandiera dei quattro mori, perchè noi ce la portiamo ovunque, come per marcare la nostra identità e il nostro legame con la nostra terra.

amore per la propria terra
amore per la propria terra

7PRO: Vivere in modo salutare:

Qui in Sardegna non solo l’ aria è buona e priva di smog, ma è possibile fare una vita più salutare e senza stress. Qui è facile trovare qualcuno che ha il proprio orticello, con una piccola produzione di ortaggi, verdure e alberi da frutta. Il cibo quindi è più salutare, sai cosa coltivi e mangi, perchè spesso è tutto a chilometro zero che va dal produttore direttamente al consumatore. Infatti il gusto è totalmente diverso, rispetto a quello che mangio a Milano, dove ormai è tutto importato dall’ estero e non sai cosa mangi e come è stato trattato .

8PRO: CONDIVISIONE:

Qui nell’ isola tra vicini ci si scambia anche ciò che si coltiva. Quando la produzione personale dell’ orto è abbondante, si regala ai vicini il raccolto in eccesso, viceversa il vicino che coltiva altro ricambia allo stesso modo. E’ facile trovare carne, formaggi a prezzi convenienti, ma soprattutto produzioni locali, quindi buone e salutari.

A questo punto dell’ articolo avrai valutato i pro del vivere in terra Sarda, nel prossimo articolo parlero’ degli svantaggi di vivere nell’ isola, così da avere un quadro più ampio. Se sei stato in Sardegna, fammi sapere la tua esperienza, mi farebbe piacere, ti aspetto

mailto:stefania@commessedisperate.com - Commesse Disperate @2021 - stefania sassu - SSSSFN79E52I452CVia Copernico 1 Corsico - Milano - design by martina vitale

Privacy Policy